Caccia al tesoro eco-friendly: idea per un’avventura sostenibile

Organizzare una caccia al tesoro eco-friendly è un’opportunità unica per esplorare gli ambienti naturali e imparare il rispetto per l’ambiente. L’obiettivo della caccia al tesoro è quello di trovare una serie di oggetti o indizi nascosti all’interno di un’area naturale, come un parco, un bosco o una spiaggia, utilizzando solo materiali biodegradabili. Questi oggetti o indizi possono essere collegati a sfide o domande legate alla natura e alla sostenibilità. Ecco come prepararla!

 

Organizzazione

Prima dell’avventura, le persone partecipanti di qualsiasi età vengono divise in squadre. Ogni squadra riceve una lista di oggetti da trovare, le sfide da superare e una mappa dell’area in cui si svolgerà la caccia al tesoro, indicando le zone consentite per la ricerca.

 

Elementi

  1. Oggetti naturali da nascondere all’interno dell’area di caccia. Possono includere pietre dipinte con simboli naturali, tronchi scavati contenenti conchiglie o pigne, o fiori posizionati lungo un percorso prestabilito.
  2. Sfide interattive per rendere avvincente il percorso. Le squadre possono incontrare prove e indovinelli su natura e sostenibilità, come rispondere a domande su specie animali o vegetali locali, raccogliere rifiuti e riciclarli correttamente, o individuare segni di vita selvatica.
  3. Materiali sostenibili, come carta riciclata per le mappe, pitture non tossiche per decorare le pietre, o sacchetti biodegradabili per la raccolta dei rifiuti.

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Lascia un commento

Leggi gli altri articoli

LA NEWSLETTER DEL
PROFESSOR STRAMPALAT

Vuoi essere informato su tutte le attività del Prof. Strampalat?

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle novità di Parmalat Educational Division.

Newsletter Strampalat
Torna in alto