Lunedì 26 aprile 2021 abbiamo trasmesso #DADessoinpoi: spunti e riflessioni sulla didattica onlife, secondo webinar di Parmalat Educational per ragionare insieme a insegnanti e famiglie sull’importanza di comprendere e utilizzare le potenzialità del digitale, trovando metodi per integrare il multimediale alla didattica tradizionale.

Lo psicologo Massimiliano Anzivino, consulente dell’AUSL di Reggio Emilia e educatore presso le scuole, ha proposto un decalogo di buone pratiche per ripartire dopo questo lungo periodo di difficoltà. Attraverso dieci azioni possiamo riaprirci al futuro e riprogettare. Permettersi di ritrovare la necessaria visione del fare educativo significa aprirsi a tutte le opportunità di una didattica nuova, più soddisfacente per insegnanti, studenti e famiglie.

La biologa e educatrice Sara Busetto ha illustrato in che modo la didattica online, affiancata a quella tradizionale, possa essere un valido strumento per variare, arricchire e stimolare l’esperienza degli studenti durante e dopo le lezioni. Gli spunti offerti dal digitale sono occasioni per agire nella vita reale, riappropriandoci del learning by doing, imparare facendo, tramite una tipologia di apprendimento attivo e interdisciplinare. È quella che si definisce didattica onliFe e Sara Busetto ha fornito alcuni esempi pratici.

Infine, l’atelierista e artista Giuseppe Vitale, attivo nell’editoria per bambini e formatore nelle scuole, ha espresso tutte le potenzialità del laboratorio creativo da un punto di vista pedagogico. L’atto del costruire allena creatività, pensiero divergente e manualità e diventa un mezzo di valore per trasmettere le buone pratiche di sostenibilità ambientale e la salvaguardia dell’ambiente: il riciclo e il recupero diventano divertenti passatempi capaci di innescare nuove idee e un cambio di stile di vita, verso un’impronta ecologica più leggera.

Se hai perso la diretta, guarda subito la registrazione completa!

GUARDA LA REGISTRAZIONE DEl WEBINAR!