I 5 colori della salute                     

I 5 colori della salute

Le proprietà salutari di frutta e verdura non sono dovute solo al contenuto di acqua, zuccheri, vitamine e minerali, ma anche alla fibra e ad alcuni speciali componenti, i composti organici di origine vegetale, che le piante producono come metaboliti secondari. Questi composti, una volta assunti con la dieta, hanno effetti molto positivi sulla nostra salute e a seconda del composto presente abbiamo frutta e verdura di colori differenti.
Blu-Viola (es. melanzane, prugne) il colore è dato dall’antocianina. Questi alimenti hanno effetti positivi su tratto urinario, prevengono l’invecchiamento e aiutano la memoria, inoltre riducono il rischio di tumori e malattie cardiovascolari.
Verde (es. asparagi, kiwi) il colore è dato dalla clorofilla. Questi alimenti hanno effetti positivi su occhi, ossa e denti e riducono il rischio di tumori.
Bianco (es. finocchi, mele) il colore è dato dalla quercetina e dai flavonoidi. Questi alimenti hanno effetti positivi sui livelli di colesterolo e riducono il rischio di tumori e di malattie cardiovascolari.
Giallo-Arancio (es. zucca, arancia), il colore è dato dai Flavonoidi e dal Beta-carotene. Questi alimenti hanno effetti positivi sul sistema immunitario e riducono il rischio di tumori e malattie cardiovascolari.
Rosso (es. pomodori, fragole), il colore è dato dal Licopene e dalle Antocianine. Questi alimenti hanno effetti positivi su tratto urinario, prevengono l’invecchiamento e aiutano la memoria, inoltre riducono il rischio di tumori e malattie cardiovascolari.
Per avere un’azione sinergica degli antiossidanti è importante variare fra di loro i colori anche durante lo stesso pasto!

 

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Lascia un commento

Leggi gli altri articoli

tag

LA NEWSLETTER DEL
PROFESSOR STRAMPALAT

Vuoi essere informato su tutte le attività del Prof. Strampalat?

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle novità di Parmalat Educational Division.

Newsletter Strampalat
Torna su