La crescita di denti sani dipende molto dalla dieta. Dopo la nascita molto si può fare per garantire alla dentizione permanente di svilupparsi sana e forte, ad esempio assicurandosi che i bambini ricevano con la dieta un sufficiente apporto di calcio e vitamina D. L’alimentazione influenza la salute dei denti in modo diretto. È necessario insegnare ai bambini comportamenti virtuosi che evitino lo sviluppo dei batteri e l’insorgere di placca, tartaro e carie. Insegnate ai bambini a riconoscere gli alimenti che fanno bene e quelli che possono danneggiarli.

 

Ecco un semplice esperimento da proporre a scuola: l’affinità tra il guscio dell’uovo e lo smalto dei denti è assolutamente discutibile, ma l’impatto visivo è formidabile e i bambini fanno spontaneamente l’associazione tra uovo e dente.

 

Procuratevi due barattoli trasparenti, due uova sode (meglio se bianche), un assortimento di cibi sani (es. acqua, latte microfiltrato, yogurt, verdura, frutta, formaggi) e cibi dannosi (es. cola, zucchero, cioccolata, caramelle), spazzolino e dentifricio.

 

Ora prendete i due barattoli e inserite in ognuno un uovo sodo: nel primo mettete i cibi dannosi per i denti e la cola fino a coprire tutto, nel secondo i cibi sani e coprite con latte e acqua.

 

Attendete un giorno, simulando di andare a dormire senza lavarsi i denti. Il giorno successivo tirate fuori dai barattoli i denti – uova: il confronto è incredibilmente forte! Alla fine lavate con i bambini i poveri “denti” con dentifricio e spazzolino.