Latte, cereali e magnetismo, facciamo un esperimento!

Il ferro è un elemento essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo che si trova in moltissimi alimenti. Un modo insolito, ma divertente, per esplorare in classe la presenza di ferro è utilizzando gli stessi corn flakes che si mangiano a colazione. Scoprite l’esperimento che vi propone il Professor Strampalat!

Cosa serve:

  • Cereali
  • Frullatore
  • Sacchetto in plastica richiudibile
  • Calamita
  • Acqua calda

Procedimento:

  • Mettete una porzione di cereali nel frullatore e aggiungete acqua calda.
  • Frullate per circa un minuto finché i cereali non sono ben sminuzzati e privi di grumi.
  • Versate il composto ottenuto nel sacchetto di plastica e chiudetelo ermeticamente.
  • Lasciate riposare per 5 minuti, consentendo al ferro di depositarsi sul fondo.
  • Prendete una calamita e strofinatela sul fondo del sacchetto con piccoli colpetti nella stessa direzione.
  • Noterete la presenza di granellini neri vicino alla calamita: si tratta del ferro contenuto nei cereali!

Per capire come funziona la calamita, è importante sapere che gli elettroni in una sostanza generano piccoli campi magnetici mentre ruotano attorno ai nuclei. Nella calamita, gli elettroni sono permanentemente allineati, e i loro campi magnetici si sommano, creando un forte campo magnetico. Quando una sostanza contenente ferro viene avvicinata a una calamita, i campi magnetici della sostanza si allineano con quelli della calamita, creando un effetto di attrazione.

Questa esperienza pratica vi offrirà l’opportunità di osservare il contenuto di ferro nei cereali, sfruttando le proprietà del magnetismo. È un modo coinvolgente e diretto per permettere ai bambini e alle bambine di esplorare questo concetto divertendosi.

Scoprite altre attività Parmalat Educational sulla scienza a colazione!

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Lascia un commento

Leggi gli altri articoli

tag

LA NEWSLETTER DEL
PROFESSOR STRAMPALAT

Vuoi essere informato su tutte le attività del Prof. Strampalat?

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle novità di Parmalat Educational Division.

Newsletter Strampalat
Torna in alto