Care mamme e cari papà,

oggi vogliamo conoscere insieme le proprietà di una tipologia di latte pensata apposta per la corretta alimentazione dei bambini durante i primi anni di vita. Stiamo parlando del latte per la crescita, che risponde alle specifiche esigenze nutrizionali dei bambini da 1 a 3 anni. Non si tratta di un latte sostitutivo del latte materno, che per l’Organizzazione Mondiale della Sanità resta il nutrimento migliore che si possa offrire ai neonati; esso infatti è raccomandato per i primi 6 mesi di vita come alimento esclusivo, e se ne consiglia il consumo il più a lungo possibile anche dopo i 6 mesi, nell’ambito di una dieta diversificata, secondo il desiderio di mamma e bambino.

Il latte per la crescita è proposto come alternativa al latte vaccino; è preparato a partire dal latte intero di mucca, riducendo la quantità di proteine per meglio rispondere al fabbisogno giornaliero raccomandato.

Quali nutrienti si trovano nel latte per la crescita?

Per veicolare tutti i nutrienti indispensabili per lo sviluppo fisico e neuro-comportamentale del bambino da 1 a 3 anni rispondendo, in particolare, a requisiti di bilancio nutrizionale, il latte per la crescita viene formulato integrando il latte vaccino con alcuni microelementi, in particolare:

  • acidi grassi essenziali della serie Omega 3 e Omega 6, che sono necessari per la normale crescita e lo sviluppo corretto dei bambini;
  • sali minerali, in particolare il ferro, di cui il latte vaccino è carente e il cui fabbisogno è particolarmente elevato nei bambini perché contribuisce allo sviluppo cognitivo ed il calcio, necessario per la normale crescita e lo sviluppo osseo dei bambini;
  • vitamine, come ad esempio la vitamina B1 che contribuisce al normale metabolismo energetico e al corretto sviluppo dei bambini.

A partire da quale età è consigliabile l’assunzione di latte vaccino?

Dal dodicesimo mese di vita il latte vaccino può essere già utilizzato, anche se si consiglia di attendere i 2 o 3 anni d’età. Esistono inoltre altre tipologie di latte riformulate per le esigenze dei bambini di ogni età, arricchiti in calcio, vitamine, minerali, acidi grassi omega 3, fibre e fermenti lattici a seconda del fabbisogno specifico.

 

 

Fonti bibliografiche:

– Faldella G, Giorgi PL, Miniello VL, Salvioli GP. La nutrizione del bambino sano. Il Pensiero Scientifico Editore, 2004.
- Agostoni C, Turck D. Is Cow’s Milk Harmful to a Child’s Health? J Pediatr Gastroenterol Nutr 2011; 53: 594–600.