Per l’anno scolastico 2015/2016, il concorso didattico del Professor Strampalat vuole riportare l’attenzione sulla centralità di latte e latticini nell’educazione alimentare dei ragazzi, in particolare per quanto riguarda l’alimentazione sportiva.
Il concorso prevede l’ideazione di un personaggio sportivo e la creazione di un programma di allenamento ad esso dedicato, da abbinare ad una dieta equilibrata e bilanciata contenente latte.
Per realizzare l’elaborato, sono quindi necessarie alcune informazioni di base, a proposito delle proprietà del latte e del fabbisogno alimentare di chi pratica sport.

Il seminario “Il latte oggi: un alimento per il movimento”, tenuto dalla dott.ssa Michela Monici, ha esaminato gli effetti della regolare assunzione di latte sul benessere psico-fisico delle persone che svolgono attività fisica, fornendo ai presenti utili spunti di riflessione per la realizzazione dell’elaborato.
Si sono infatti analizzate le necessità principali della dieta dello sportivo, caratterizzata da:

  • bisogno di reidratare il corpo con fluidi e minerali
  • recuperare il danno muscolare e l’energia persi.

La dott.ssa Monici ha anche spiegato perché consumare latte vaccino migliora la reidratazione post esercizio e come le proteine del latte (soprattutto caseine e amminoacidi essenziali) siano fondamentali per il recupero muscolare.
Sulla base delle informazioni acquisite, ora le insegnanti potranno esercitare la loro creatività, realizzando ad esempio:

  • un vero e proprio menù, ideato ad hoc per lo sportivo
  • un orologio di cartone, identificando quali sono i momenti principali nella giornata di chi fa sport e in quale di questi è meglio assumere latte
  • fotografare una tavola imbandita con gli alimenti essenziali nell’alimentazione sportiva.

Buon lavoro a tutti!