Il cartone del latte è un vero e proprio trasformista: dopo aver realizzato simpatici burattini, facciamolo diventare un utilissimo portapenne con l’aiuto di altri materiali di recupero, per fare bene all’ambiente e all’arredamento della nostra classe!

Materiale occorrente:

  • Cartone del latte UHT
  • Pistola colla a caldo e ricariche
  • Colori acrilici (o tempere)
  • Bottoni, nastrini o altro materiale di recupero
  • Pennelli
  • Forbici

 

Esecuzione

  • Prendiamo il cartone del latte ed asportiamo totalmente la parte inferiore, in modo da ottenere un parallelepipedo senza una faccia (in linea di massima si toglie la parte da cui il cartone è stato aperto per berlo oppure quella dove c’è il tappino di plastica). Tagliamo il cartone a piacimento, a seconda dell’altezza che vogliamo dare al portapenne.
  • Coloriamo il cartone del latte a piacimento con i colori acrilici o le tempere.
  • Una volta asciutto, decoriamolo a piacimento con un pennarello nero (es: faccia di un cagnolino, prato fiorito, forme geometriche) oppure incolliamo bottoni e altri materiali di recupero con l’ausilio della colla a caldo.
  • Nel caso in cui invece, vogliamo creare un portapenne a forma di animaletto, possiamo ottenere le zampe e le orecchie con del cartoncino colorato e in seguito attaccare queste parti al cartone con un po’ di colla a caldo.