Promuovere la sostenibilità: un laboratorio da fare in classe

Se siete alla ricerca di un’ispirazione per un laboratorio da fare in classe sulla sostenibilità, in questo articolo il Professor Strampalat vi consiglia un quiz su tabellone per approfondire i temi della sostenibilità e la regola delle 4R.

Cos’è la regola delle 4R?

L’educazione ambientale è una componente fondamentale del percorso formativo delle ragazze e dei ragazzi di oggi. Il termine “4R” corrisponde ad altrettante azioni che possiamo mettere in atto per migliorare la salute del Pianeta: ridurre, riusare, recuperare e riciclare.

 

  • La riduzione rappresenta il primo passo cruciale: diminuire la quantità dei rifiuti prodotti all’origine, prevenendone la produzione per limitare l’uso eccessivo di risorse.
  • Il riuso, invece, promuove l’estensione del ciclo di vita dei prodotti, incoraggiando la riparazione e lo scambio, anziché la semplice eliminazione come rifiuti.
  • Il riciclo trasforma i rifiuti separati con la raccolta differenziata, attraverso specifici processi di lavorazione, in materiali da utilizzare per la produzione di nuovi prodotti, riducendo così la dipendenza dalle materie prime vergini.
  • Infine il recupero consiste nel valorizzare i rifiuti non più riutilizzabili e non riciclabili per ricavarne energia o materiali da impiegare nella produzione di oggetti con funzioni diverse da quelli di partenza.

Il quiz delle 4R

Nel gioco-quiz delle 4R il Professor Strampalat vi accompagna in un percorso a domande, fornendo spunti di riflessione e idee per comprendere l’impatto delle nostre azioni quotidiane sull’ambiente. Attraverso l’uso di un tabellone, la comprensione dei cicli di vita dei prodotti e l’analisi delle strategie di riduzione degli sprechi, è possibile acquisire una comprensione più profonda della sostenibilità.

 

È possibile scaricare la scheda didattica a questo link.

 

Portare questo tipo di attività in classe non solo fornisce conoscenze pratiche, ma anche promuove un cambiamento culturale. Le studentesse e gli studenti diventano agenti di cambiamento, portando pratiche sostenibili anche al di fuori delle mura scolastiche.

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Lascia un commento

Leggi gli altri articoli

LA NEWSLETTER DEL
PROFESSOR STRAMPALAT

Vuoi essere informato su tutte le attività del Prof. Strampalat?

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle novità di Parmalat Educational Division.

Newsletter Strampalat
Torna in alto